It is the top of the page. Skip the menu move to the content.
Kibitan Animation
Home > Sicurezza alimentare > Sicurezza alimentare > Sistema di ispezione degli alimenti nella Prefettura di Fukushima

Sistema di ispezione degli alimenti nella Prefettura di Fukushima

2018年3月29日更新 aggiornamento

Per assicurare la sicurezza degli alimenti prodotti nella Prefettura di Fukushima, vengono fatti dei test a diversi stadi della produzione, della distribuzione e del consumo. Conducendo test multipli ad ogni stadio, coinvolgendo il governo, le autorità locali, i produttori e i distributori, la sicurezza dei prodotti agricoli, forestali e ittici che vengono spediti per la vendita è assicurata.

Image: Flow of inspection Testing of all volume and all bags of beefTesting of all volume and all bags of rice

Test di monitoraggio compiuti dal rilevatore di germanio semiconduttore

Prima delle spedizioni, la prefettura controlla i prodotti delle fattorie locali testandoli con rilevatori di germanio semiconduttore (i beni prodotti e distribuiti solo in aree limitate a volte vengono testati con semplici analizzatori).

Test su ogni sacca di riso

La Prefettura di Fukushima ha stabilito un sistema di monitoraggio ottenendo per prima cosa (e in alcuni casi, sviluppando) l'equipaggiamento appropriato e iniziando a testare tutto il riso prodotto nel 2012 nella prefettura. L'analisiviene eseguita misurando la concentrazione di cesio radioattivo in ogni sacca di riso (30 kg), per assicurarsi che non venga distribuito alcuna quantità di riso con una radioattività maggiore del valore di riferimento (100 Bq/kg). Ogni sacca di riso viene controllata per confermarne la sicurezza e solo in seguito viene spedita. Per garantire la sicurezza e la tranquillità questa iniziativa unica è stata lanciata dalla Prefettura di Fukushima per riacquistare la fiducia dei consumatori nei nostri prodotti.

Testing of all volume and all bags of rice Fukushima Association for Securing Safety

Prodotti ittici: Operazione sperimentale

La pesca costiera e la pesca con reti a strascico nella prefettura di Fukushima sono inevitabilmente soggette alla limitazione volontaria da parte dei pescatori, ma i risultati di un monitoraggio su più di 50.000 campioni hanno accertato che quasi tutte le specie marine pescate nella prefettura sono sicure.  Pertanto, dall'aprile 2017 la "pesca esplorativa" è stata estesa a "tutte le specie marine, eccetto quelle soggette a restrizioni di vendita (10 specie)".

In case of sea products

Inoltre, l'Associazione dei Pescatori ha stabilito, per la vendita di pescato proveniente dalla pesca esplorativa, un proprio standard più severo dello standard nazionale (50 Bq/kg contro i 100 Bq/kg dello standard nazionale), e opera il controllo sulle sostanze radioattive.Latest test results

Video: solo in lingua giapponese