It is the top of the page. Skip the menu move to the content.
Kibitan Animation
Home > Rivitalizzazione di Fukushima > Il triplo disastro: terremoto, tsunami e incidente nucleare > Quadro generale dell'Incidente alla Centrale Nucleare Daiichi di Fukushima (F1NPS)

Quadro generale dell'Incidente alla Centrale Nucleare Daiichi di Fukushima (F1NPS)

2016年5月26日更新 aggiornamento

Incidente F1NPS

Il Grande Terremoto del Giappone Orientale è avvenuto l'11 marzo 2011. Si è trattato di un potente tsunami scatenato da un terremoto che ha danneggiato le zone costiere del Distretto di Tohoku, inclusa la Prefettura di Fukushima.

Danni alla Centrale Nucleare

Danni causati dal Terremoto

  • Il terremoto ha attivato l’arresto d’emergenza dei reattori operativi (1-3)
  • Sono stati attivati i generatori di emergenza, che hanno iniziato le operazioni di raffreddamento nei reattori 1-6

Danni causati dallo Tsunami

  • Lo tsunami ha causato l'allagamento dei generatori d'emergenza, incluse le batterie, il che ha provocato una perdita di alimentazione nei reattori 1-5
  • Il combustibile si è fuso nei reattori 1-3 e delle sostanze radioattive sono state rilasciate nell'aria
  • Esplosioni di idrogeno hanno provocato danni agli edifici contenenti i reattori 1, 3 e 4.
  • La funzione di raffreddamento dei bacini di combustibile esaurito dei reattori 1-6 è andata perduta.

Photo:Power Station struck by tsunami
La centrale nucleare colpita dallo tsunami

Reazione ai danni

  • Il carburante nei reattori 1-3 è stato raffreddato tramite iniezioni d'acqua e ha raggiunto una condizione stabile.
  • Il reattore 5 ha ripreso le operazioni di raffreddamento usando i generatori d'emergenza del reattore 6.
  • Il raffredamento dei bacini di combustibile esaurito è ripreso tramite l'uso di veicoli dotati di pompe e altro equipaggiamento temporaneo.

F1NPS - Situazione dopo il Disastro dello Tsunami

Reattore n.Condizione operativaCombustibile del reattore
(Unità: barra)
Combustibile nel bacino
(Unità: barra)
Fonte di Alimentazione CAFonte di Alimentazione DCFonte di Alimentazione d'Emergenza CA
1Operatività400392InutilizzabileInutilizzabileInutilizzabile
2Operatività548615InutilizzabileInutilizzabileInutilizzabile
3Operatività548566InutilizzabileParzialmente utilizzabileInutilizzabile
4in sospensione01,535InutilizzabileInutilizzabileInutilizzabile
5in sospensione548994InutilizzabileUtilizzabileInutilizzabile
6in sospensione764940InutilizzabileUtilizzabileUtilizzabile

Reattori 1-6 dopo l'Incidente

Image:Reactors 1-6 after the accident

Situazione attuale dei reattori

Le operazioni dismantellamentosono attualmente in corso nei reattori 1-6 a F1NPS.

Temperatura dei reattori

  • Ogni giorni circa 300t. di acqua per il raffreddamento viene iniettata nei reattori
  • La temperatura dei reattori è stabile a meno 50°C (in data Ottobre 2015)

Image:Reactor temperature

Quantità di sostanze radioattive

  • La concentrazione di sostanze radioattive è monitorata e non sono stati osservati segnali di un ritorno di criticità

Image:Amount of radioactive substances


Situazione Attuale (10.2015) dei Reattori 1-6

Current Situation(2015.10)of Reactors 1-6

Monitoraggio marino

La TEPCO sta conducendo un monitoraggio marino per valutare l'impatto sull'ambiente delle sostanze radioattive rilasciate da F1NPS. Per processsare e ridurre le acque contaminate sono inoltre state attivate diverse misure.

La TEPCO si sta impegnando a valutare l'impatto ambientale delle sostanze radioattive rilasciate da F1NPS

  • I livelli di radioattività all'interno e all'esterno della centrale nucleare sono in via di monitoraggio.
  • Nonostante il rilascio di acque contaminate, non è stato osservato un aumento significativo dei livelli di radioattività al di fuori del porto.
  • I livelli di radioattività dell'acqua marina sono ben al di sotto degli standard per l'acqua potabile stabiliti dal WHO.

Image : Marine monitoring 1

Image : Marine monitoring 2

*Attività beta totale include i radionuclidi presenti naturalmente, come il K-40.

Video correlati

"Vivere a Fukushima: Storie sulla Decontaminazione e Ricostruzione" (un video prodotto dal Ministero dell'Ambiente, settembre 2013)
"Fukushima oggi - Verso nuovi orizzonti" (un video prodotto dal Ministero dell'Economia, del Commercio e dell'Industria, settembre 2015)